//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Buttandosi sul Pacifico, San Francisco offre principalmente una cucina tipica a base di crostacei e pesce.Certo in America la vastità di proposte è quasi esagerata: troverete qualunque tipologia di ristorante, dal vietnamita all’italiano, dal venezuelano al giapponese… fast food dall’impronta messicana e classici pollo e patatine… Ma la realtà è che sarà difficile trovare ristoranti davvero ti-pi-ci.

Cosa mangiare a San Francisco? 

I GRANCHI DEL MOLO

Più corretto dunque parlare di pietanze famose e a San Francisco lo sono i granchi pescati direttamente nella baia, i dungeness crabs, e la zuppa clam chowder bread bowl.
I primi si possono acquistare su tutto il Fisherman’s Wharf, direttamente nei tanti chioschi, per prezzi inferiori ai 10$. Sono solitamente cucinati e serviti direttamente nel loro guscio.

fog harbour 2

La clam chowder è invece una zuppa a base di vongole che assume diverse caratteristiche nelle varie zone anglosassoni. A San Francisco vi si aggiunge panna, pancetta, patate, burro e latte al fine di ottenere una crema morbida da inserire in una pagnotta rotonda di pane di lievito madre, che prende il nome di sourdough bread. Dove mangiare la più buona? Sicuramente al Fog Harbour Fish House, proprio sopra il Pier 39. Bellissimo cenare al tramonto ma ricordate di prenotare per tempo, altrimenti potreste dover attendere anche un’ora.

SAN FRANCISCO OF FLOWERS

Per respirare la vera atmosfera USA c’è un bar storico che quest’anno festeggia insieme alla città i 50 anni dalla Summer of Love: sto parlando del The Buena Vista Cafe.

buena vistabuena vista 2

Esattamente di fronte al turnaround del Cable Car (linea Powell-Hyde) è celebre per il suo Irish Coffee. Non stupitevi se i camerieri invece di proporvi il menu, vi chiederanno direttamente quanti ne volete ordinare. Il 90% dei clienti si reca in questo posto per sorseggiare questa specialità.

LA CIOCCOLATERIA CENTENARIA

Prima fabbrica di cioccolato della città e nome noto in tutti gli Stati Uniti, Ghirardelli è un vero e proprio monumento di San Francisco.
La Ghirardelli Chocolate Company fu fondata dal genovese Domenico Ghirardelli, nato a Rapallo agli inizi dell’800 e trasferitosi in California in piena età dei cercatori d’oro. La sua fortuna si deve proprio al largo numero di avventori che all’epoca consumavano cioccolato in grande abbondanza.

ghirardelli

L’azienda è sopravvissuta al suo fondatore, fino ad essere ceduta al colosso della Lindt intorno agli anni 60. Da quel momento la fabbrica originaria, situata di fronte ai moli del Fisherman’s Wharf, è stata trasformata in centro commerciale, con relativo mega negozio in cui è possibile acquistare i famosi quadratini tutti i gusti o il celebre gelato Sundae al cioccolato.

LA FORTUNA IN UN BISCOTTO

Dentro la Chinatown più antica d’America non potete perdervi un passaggio alla Golden Gate Fortune Cookies Factory. Più che una fabbrica è un minuscolo negozietto, aperto ogni giorno e a tutte le ore, che sforna senza sosta le cialde ricurve tipiche della cultura cinese.

fortune cookiesfortune cookies 2

Si entra e si esce immediatamente, vista la piccolissima porzione di spazio per i clienti, ma è possibile acquistare biscotti in quantità e a prezzi abbastanza ragionevoli. Che siano semplici, con la glassa o il cioccolato, l’importante che il bigliettino contenuto all’interno vi lasci un sorriso sulle labbra.

DITE CHEESE… CAKE!

Non posso non citare la più celebre pasticceria della California, resa ulteriormente famosa dalla serie tv The Big Bang Theory.
Penny infatti frequenta esattamente la Cheesecake Factory collocata all’interno del centro commerciale Macy’s in piena Union Square, centro finanziario di San Francisco.

cheesecake factory

Se come me amate questo dolce al formaggio perderete la testa di fronte alla quantità di tipologie presente nel menu. Tutti i gusti possibili, strati su strati di creme e farciture, per delle fette che vi basteranno per un pranzo completo. Io vi consiglio quella classica alla fragola, ma è davvero ottima anche quella al lime e quella al caramello. Per assaggiarle tutte non vi basterà un anno intero…

Siete mai stati a San Francisco? Cosa avete gustato nella città più nebbiosa della California?

Author

Ho studiato legge ma ho preferito seguire la mia creatività lavorando nella grafica pubblicitaria. Sono gattara da tutta la vita e amo il mare in tutte le sue forme. Dopotutto sono un segno d'acqua e da sempre combatto tra il desiderio di scoprire il mondo e il bisogno di stabilità. Mete preferite? Gli Stati Uniti e il Nord Europa. Rigorosamente on the road.

5 Comments

  1. Pingback: SAN FRANCISCO: cosa vedere in 3 giorni - LaDoppiaG Travel Blog

  2. Io adoro il loro chowder di pesce…ne presi uno dentro la pagnotta di pane… superlativo! Anche i panini al granchio sono un must, mentre al Cheesecake Factory ricordo un enorme hamburger con dentro un avocado intero…certe porzioni solo in America 😂😂😂

  3. A San Francisco ho mangiato per la prima volta in un ristorante vietnamita di cui purtroppo non ricordo il nome, e ho mangiato il miglior hamburger EVER. Ma anche i piatti a base di granchio… Quanto vorrei tornare ❤️

Rispondi