//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Se siete in cerca di una città che vi regali divertimento, scorci incantevoli, belvederi con panorami mozzafiato. Se amate i ritmi rilassati e vi piace camminare per stretti vicoli tra i panni stesi al sole. Se siete buoni camminatori e non vi fate spaventare da salite anche ripide… Lisbona è il posto giusto per voi!

Sì: “salite”, avete letto bene.
Perché la capitale portoghese sorge su 7 colli, proprio come Roma e, come Roma, conserva un fascino ed una grandiosità dal sapore antico!

Lisbona

IN GIRO PER LISBONA

Il centro di Lisbona, il cuore pulsante di questa bellissima città, non si estende per uno spazio troppo vasto quindi, nonostante le faticose salite, vi consigliamo di girare a piedi tra i principali monumenti e quartieri del centro.
Il dinamico quartiere di Baixa, con i suoi negozi alla moda, gli eleganti quartieri del Chiado ed il Barrio Alto ed il meraviglioso quartiere dell’Alfama, il mio preferito, con i suoi stretti vicoli e le botteghe che sembrano riportarti indietro nel tempo!

Fuori dal centro è assolutamente da non perdere il quartiere di Belèm, con i suoi monumenti dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. E, lungo la strada per Belèm, non perdetevi la magia di LX Factory!

Dedicheremo un post ad hoc sull’itinerario consigliato a Lisbona, vogliamo ora darvi alcuni consigli generali e spunti di viaggio.

Lisbona

Lisbona

COME MUOVERSI A LISBONA

Ve l’abbiamo già indicato, il nostro consiglio è di scoprire Lisbona a piedi, camminando per le strade.
I tram, soprattutto quelli per raggiungere luoghi di interesse turistico, sebbene tipici ed affascinanti, sono sempre super affollati! Noi abbiamo evitato di prenderli.

I mezzi pubblici a Lisbona sono comunque ben organizzati: tram, metro, autobus… Insomma: se siete dei pigroni ma non volete perdervi le bellezze di Lisbona non dovete preoccuparvi!
Eccovi alcuni consigli:

  • evitate di comprare i biglietti a bordo: le tariffe sono piuttosto alte (1,85 Euro per gli autobus e 2,90 per i tram)
  • vi consigliamo di optare per la comoda tessera Viva Viagem: si tratta di una tessera del costo di 0,50 Euro, che si può ricaricare con biglietti singoli di metro e autobus, al costo di 1,45 Euro,  o con un biglietto giornaliero, al costo di 6,30 Euro
  • valutate anche l’acquisto della Lisboa Card: questa tessera consente di utilizzare gratuitamente tutti i mezzi di trasporto di Lisbona, comprese le linee ferroviarie per Sintra e Cascais. E in più da diritto all’accesso gratuito a molti musei e monumenti, come il Mosterios dos Jeronimos e la torre di Belem, e prevede sconti per altri, ad esempio  l’Oceanario di Lisbona.

Non essendo fan dei mezzi pubblici, per raggiungere le zone più lontane, abbiamo optato per l’utilizzo di Taxi: si tratta della scelta più rapida e non ha un costo eccessivo (per raggiungere Belèm, dal centro di Lisbona, abbiamo pagato 10,00 Euro).

Lisbona

A LISBONA ASSISTERE AD UNO SPETTACOLO DI FADO E’ D’OBBLIGO!

Il Fado è la musica popolare tipica di Lisbona. Pensate che nel 2011, proprio in quanto simbolo della capitale portoghese, il Fado è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco!

Le note struggenti e malinconiche di queste musiche fanno da sottofondo alle cene di parecchi ristoranti della città e vi consigliamo di assistere ad uno spettacolo almeno una volta!
Noi, del tutto casualmente, vi abbiamo assistito nel ristorante Sao Miguel D’Alfama, proprio nell’omonimo quartiere. Al prezzo fisso di 15,00 Euro abbiamo mangiato (abbastanza bene!) ed assistito allo spettacolo! Il Fado solitamente viene eseguito da almeno 2/3 musicisti: un cantante e uno o due musicisti (una chitarra portoghese e una viola do fado).

Lisbona

LISBONA DALL’ ALTO

Andate in cerca di MIRADOURO. Sorgendo su 7 colli, la città è disseminata di belvederi!
Lisbona dall’alto è davvero splendida e ogni Miradouro regala una vista diversa sulla città!

Lisbona

Soprattutto se avete intenzione di trascorrere pochi giorni, a ridosso del fine settimana, a Lisbona, vi consigliamo di prestare MOLTA ATTENZIONE, durante la preparazione del viaggio, ALLE GIORNATE DI CHIUSURA DEI MONUMENTI.
Solo per farvi un esempio: la Torre di Belem ed il bellissimo Mosterios dos Jeronimos sono chiusi il lunedì, mentre il Convento do Carmo è chiuso la domenica.

DOVE ALLOGGIARE A LISBONA

La nostra scelta è ricaduta nella centralissima Rua Dos Sapateiros, nel cuore dell’altrettanto centralissimo quartiere di Baixa. Si tratta di una zona davvero strategica, a pochi minuti da tutti i punti di interesse.

QUANDO ANDARE A LISBONA

Noi siamo andati a metà ottobre, il tempo era praticamente estivo: caldo durante il giorno e fresco la sera!
Considerate che Lisbona si trova all’incirca nello stesso meridiano di Catanzaro (verificare per credere!!!!): il clima in autunno e primavera è ideale! Oltretutto queste (da aprile a giugno e da settembre a novembre) sono considerate medie-stagioni ed i prezzi sono più contenuti!

LINGUA E VALUTA IN PORTOGALLO

Trattandosi di una capitale Europea la valuta utilizzata è naturalmente l’Euro, le carte di pagamento sono accettate ovunque e nel centro si possono trovare parecchi ATM. Non abbiamo incontrato nessun problema neanche per quanto riguarda la lingua: l’Inglese è parlato diffusamente.

Author

Nella vita lavoro in un istituto di credito ma la mia vera passione è viaggiare. Soffro di mal d'Asia, amo la parte orientale del mondo e sono una visitatrice compulsiva di Chiese. Qui racconto le emozioni dei miei viaggi, quelle che mi fanno sorridere ogni giorno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: