//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Grazzano Visconti è un piccolo borgo medioevale a soli 10 km da Piacenza. Ricostruito agli inizi del 900 come villaggio medievale autentico, oggi è una meta perfetta per passare una giornata divertente con i bambini.

LA STORIA DI GRAZZANO VISCONTI

Già note nell’anno Mille, queste terre vennero donate alla nobile famiglia piacentina degli Anguissola nel XIV sec. in onore delle nozze di un membro della famiglia con Beatrice Visconti, sorella del Duca di Milano.

grazzano visconti

Il castello venne costruito per volere dei Visconti, signori di Milano e rimase in piedi fino al 900 quando Giuseppe Visconti (padre di Luchino, regista) lo prese in mano per ristrutturarlo e trasformare le case coloniche circostanti in realistiche dimore medievali.

grazzano visconti

IL SIMBOLO DI GRAZZANO VISCONTI

Il Biscione, simbolo del paese, ha origini antichissime, tanto che perfino Dante Alighieri ne diede una definizione evocativa “la vipera che il milanese accampa”. La reale derivazione non si conosce ma questo era il simbolo dei Visconti utilizzato anche in guerra.
Lo si ritrova in tutto il borgo, e da il nome a numerose attività commerciali all’interno.

GRAZZANO VISCONTI : COSA VEDERE

grazzano visconti

IL PARCO DEL CASTELLO

Grazie alla ricostruzione fedele oggi possiamo camminare tra le strade del borgo, costruito su pianta quadrata con torri agli angoli a delimitare le mura. Il castello è circondato da uno splendido parco, ma oltre ad esso esistono anche un mulino, belle fontane, Chiese e una vecchia Corte.

grazzano visconti

Il Castello non è visitabile all’interno in quanto di proprietà privata, quindi si può soltanto girare nel parco. Si possono anche incontrare gli addestratori di rapaci e vedere da vicino aquile, gufi e barbagianni.

IL BORGO E LE BOTTEGHE

Tutto il resto di Grazzano Visconti è invece visitabile e le case ospitano numerose botteghe artigiane. Le migliori sono sicuramente quelle di lavorazione in ferro battuto, talmente tipiche da aver coniato un vero e proprio Stile Graziano, oltre a quelle del legno e della ceramica.
Meno tipici invece i negozietti di souvenir, con oggetti commerciali che però faranno splendere gli occhi ai bambini. Bacchetti di Harry Potter, spade del Signore degli Anelli e castelli del Trono di Spade in miniatura, solo per citarne alcuni… preparate il portafogli!

grazzano visconti

grazzano visconti

Tre i musei a tema: il Museo delle Cere, quello delle Torture medievali e la vetrina degli Attrezzi agricoli del passato.

EVENTI 2018 A GRAZZANO VISCONTI

Numerosissime sono le attività promosse dalla Pro Loco di Grazzano Visconti durante tutto l’anno. Il borgo è sempre aperto e dunque visitabile anche in periodi differenti per vedere come cambia a seconda delle stagioni.

grazzano visconti

UNA MAGICA GIORNATA

Una giornata dedicata ai bambini amanti delle fiabe Disney. A Grazzano si svolgono le nozze tra Biancaneve e il Principe Azzurro. Andrà tutto bene? Malefica e Grimilde faranno di tutto per separarli.

NOTTE DI ALOISA

Come tutti i castelli che si rispettino, anche quello di Grazzano Visconti ha il suo fantasma. E’ Aloisa, piccoletta e rotondetta che si sposò ad un soldato e morì di gelosia quando scoprì che il marito la tradiva. Da quel momento vaga dispettosa tra le stanze del Castello e a volte esce nel parco. Nella serata del 29 settembre si celebra la sua figura, tra loschi pirati e marinai audaci che proveranno a sfidarvi in giochi da filibustieri.

grazzano visconti

EVENTI D’INVERNO

Gli appassionati di tiro con l’arco potranno partecipare alla gara che si terrà il 7 di ottobre, mentre nella notte più spaventosa dell’anno, il 31 ottobre, Grazzano Visconti si illuminerà con le zucche di Halloween per scacciare gli spiriti.
Da non perdere anche il borgo, magari innevato, nel periodo natalizio con gli incantati Mercatini. La dimora di Babbo Natale aspetta i bambini per fargli inviare la letterina direttamente nell’ufficio postale.


Ti piace il medioevo nel fantasy? Scopri le locations dove hanno girato il Trono di Spade…


DOVE MANGIARE:

All’interno del borgo si trovano 3 ristoranti, solitamente abbastanza affollati durante il weekend: lo Scudiero, la Taverna del Castello ed Il Biscione.
Molti preferiscono arrangiarsi da casa, preparando un picnic da consumare nel prato antistante la piazzetta a pochi metri dal parcheggio. Occhi perchè anche questo diventa affollato durante le ore del pranzo e si potrebbe non trovare nemmeno un fazzoletto d’erba libero all’ombra.

grazzano visconti

COME ARRIVARE:

Arrivando dall’autostrada A1 oppure dalla A21 prendere l’uscita Piacenza Sud, poi nella tangenziale seguire per Bettola-Stadio e uscire a Stadio-Grazzano Visconti. Da qui tenere per Val Nure per circa 10 km.
Il borgo si trova appena prima del paesino di Vigolzone.

Devo dire che Grazzano Visconti è davvero un mini parco divertimenti adatto soprattutto a famiglie con bambini.
Io ci sono capitata con mio marito (non abbiamo figli) in una bella giornata di maggio ed il giretto è stato piacevole ma non lo consiglio a sole coppie adulte.
Detto questo, l’organizzazione è ben fatta e il posto è ben tenuto, quindi lo consiglio a chi vuole far passare una giornata all’aperto ai propri figli. Si sentiranno come trasportati indietro nel tempo!

Per ogni altra informazione potete visitare il sito della Pro Loco di Grazzano Visconti oppure la loro pagina FaceBook.

grazzano visconti

Author

Ho studiato legge ma ho preferito seguire la mia creatività lavorando nella grafica pubblicitaria. Sono gattara da tutta la vita e amo il mare in tutte le sue forme. Dopotutto sono un segno d'acqua e da sempre combatto tra il desiderio di scoprire il mondo e il bisogno di stabilità. Mete preferite? Gli Stati Uniti e il Nord Europa. Rigorosamente on the road.

Rispondi