Buon anno a tutti! 
Non siamo sparite… siamo state semplicemente messe KO da questa influenza che non vuole passare. Speravamo in un periodo pieno di gite alla scoperta di nuovi borghetti, sciate in alta montagna e magari qualche giorno in una bella città italiana… Invece siamo rimaste chiuse in casa, entrambe a sostenerci l’un l’altra passando il tempo a giocare a briscola… Che belle festività, vero?!

Oggi apriamo una piccola parentesi… questo post non c’entra molto con il tema della DoppiaG ma purtroppo non siamo riuscite a scrivere niente in queste giornate di febbre e malanni vari…
Possiamo dire che è stato molto apprezzato sul nostro vecchio blog, un’esperienza iniziata per gioco con altre amiche che pian piano si è concretizzata in una pagina tutta nostra sul tema viaggi.
Visto che abbiamo deciso di chiudere questo vecchio blog, ormai più di un anno fa, ci dispiaceva perdere anche questo articolo.. quindi oggi vi proponiamo una divagazione che speriamo possiate gustare lo stesso.  

Gennaio… mese di propositi, di scelte ma soprattutto mese di planning…. quindi cosa ci serve? Ma un’Agenda, è ovvio!!
Agenda con la A maiuscola perché per la maggior parte di noi donne è lo strumento fondamentale di organizzazione e divisione compiti: famiglia, lavoro, tempo libero… Se non ci scriviamo tutto, chi si ricorda di pagare le bollette, l’affitto, l’esame clinico, il saggio di danza della nipotina o il weekend fuori porta?! Non certo i nostri mariti/compagni/fidanzati! Almeno, il mio non si ricorda manco di buttare il pattume la mattina…

Ed anche per questo motivo io adoro le agende. Dico anche, perchè la mia passione per la cartoleria e affini va oltre la semplice necessità… giro su internet alla ricerca delle cose più carine, delle agende più decorabili, più colorate, più strutturate… ma alla fine ricado sempre sulla mia Filofax!
L’ho acquistata poco più di un anno fa, su eBay.uk, in formato A5. Non è comoda per chi ama il formato pocket, sia per esigenze di lavoro sia per problemi di spazio in borsa… ma è bellissima per chi, invece, mira ad utilizzarla come planner da tavolo. In più mi sono innamorata del colore e non riesco a metterla da parte! Per decorarla utilizzo i tanti masking tape, stickers, marker per le pagine e post-it, acquistati negli anni passati su internet. Questo non mi vieterà di acquistarne dei nuovi per l’anno prossimo 😉

2

Per il refill quest’anno ho acquistato su un negozio Etsy, Perfectly Organised, il layout in pdf formato – organizzazione settimanale – e l’ho stampato personalmente.
Ho poi deciso di scaricare alcune immagini da Pinterest per dividere i mesi. Ho scelto disegni di pin-up Disney ispirate alle composizioni dei tatuaggi e nella pagina accanto ho creato, con un semplice tratto pen sottile, delle scritte in stile Chalkboard (la tecnica delle scritte su lavagna), ovviamente personalizzate per tutti i mesi. Devo ancora terminarla… 

3

4

5

Se come me siete amanti del mondo decorativo su carta, o semplicemente avete l’impressione che la necessità di scriversi tutti gli appuntamenti della settimana stia diventando sempre più impellente… qui troverete un po’ di idee… 

Per chi lavora da casa, per chi sta spesso in ufficio o semplicemente per chi vuole organizzare la vita familiare, l’agenda perfetta è: il Planner. Diviso in mattina/pomeriggio/sera, con spazi per segnare le spese e le entrate, i compleanni, gli obiettivi del mese (di dieta, palestra, lavoro….), i planner sono strumenti tipicamente femminili per strutturare per iscritto la nostra vita.
Ultimamente stanno impazzando su internet due versioni: la Happy Planner contro la Erin Condren

6
Happy Planner on Me and My Big Ideas
7
Erin Condren

In entrambi i casi si tratta di planner ad anelle, con la copertina e le pagine staccabili e intercambiabili… insomma sono dei blocchi da decorare rispetto alla propria personalità ed esigenza.
Si trovano tantissimi refill, stickers, notes pads, memo e quant’altro, già profilati per essere inseriti all’interno delle anelle. Sono infatti le agende più amate dalle creative e dalle stationery addicted (le appassionate di cancelleria) che si impegnano a creare le pagine più belle e particolari. Nel sito della Happy Planner sono inoltre riportate immagini di alcune configurazioni, create dalle blogger per dare qualche spunto creativo. 

89

10
Configurazioni della Happy Planner di varie bloggers

Meno “femminile”, o se volete più professionale, è invece la Arc Planner, basata sulla stessa idea delle precedenti a fogli intercambiabili ma dal layout decisamente più minimal, sopratutto per la parte interna. Le copertine disponibili restano in ogni caso molto belle… a me piace la versione lucida impunturata, ma a prezzo minore si trovano copertine rigide altrettanto piacevoli.

13
Arc Planner trovate su Staples

Sempre da tavolo ma ancora più minimal, il layout dei planner di Marjolein Delhaas, trovati sullo shop bigcartel ILoveBook. Qui siamo di fronte al solo stretto e necessario, ma in versione design.
Stupendo sulla scrivania di lavoro di una professionista! 

1617

Ma torniamo al colore, torniamo alle agende divertenti e fantasiose che ci mettono il buonumore! Dopotutto sono una delle prime cose che consultiamo la mattina ed una carica di energia non guasta mai! (Parola di una NON mattiniera doc)

Mr. Wonderful, marca spagnola di cancelleria ed articoli da regalo, lo sa bene e impronta il layout delle sue agende sulla tematica della battuta e dello scherzo. Che piani geniali hai previsto per oggi? recita la copertina, e anche all’interno si continua con frasi ad effetto, disegni e stickers in tema.
Mi piacciono molto i loro prodotti, sono un po’ in stile giapponese ma senza essere troppo eccessivi! E anche i colori sono gradevoli… nulla di troppo forte, anzi tinte pastello che stanno molto bene assieme! 

mr wondeeful

Molto famose negli Usa sono anche le agende di Ban.Do, utilizzate dalle blogger e viste più volte su Youtube.
L’idea è simile a quella del precedente marchio: frasi ad effetto, disegni, layout divertenti, stickers e possibilità di sbizzarrirsi sulle pagine. In questo caso però più disponibilità di copertine e di formati: fiori per le romanticone, scritte per le super indaffarate o righe dorate passpartout.

22

24

Queste altre agende sono invece le più indicate per le ragazze, o le donne, che cercano una via di mezzo tra femminilità e professionalità. Per chi vuole una bella copertina ma non ama decorare con fronzoli l’interno, o più semplicemente per chi ha molti appuntamenti da segnare ed ha bisogno di un reale formato comodo per la borsa.
A mio parere le marche più carine sono:
Kate Spade ed Emily Ley, entrambe acquistabili su Paper Luxe, sito di stationery americano che vende anche altri marchi già citati in precedenza (come ad esempio Ban.do). 

28
Kate Spade su Paper Luxe
29
Emily Ley su Paper Luxe

Molto carino anche il brand Kikki.K che produce sia agende ad anelle dalla copertina in pelle, dirette concorrenti della Filofax, sia agende fisse con copertina rigida.
Femminili, eleganti e disponibili in varie misure, sono la scelta ideale per le donne in carriera che non vogliono rinunciare ad un po’ di rosa! 

32 33

E se nessuna di queste idea dovesse piacere… c’è Paperchase ! Negozio inglese che presenta una sfilza di possibilità per tutte le tasche e per tutti i gusti. Impossibile non trovare qualcosa di ideale per ogni persona! Potreste quasi rischiare di prendere un agenda regalo per una vostra amica… anche se per me l’agenda è un po’ come un profumo… ognuna di noi ha i suoi gusti!
Dopotutto ci deve accompagnare per un intero anno…

34

Se siete ragazze ancora più romantiche e cercate bei disegni c’è Lilly Pulitzer con tutte le sue rose ed i suoi animali…. uno stile molto inglese, dolce e super femminile!

35 36

Anche Sarah Pinto è un’altra marca molto apprezzata nel mondo femminile del web. Agende più semplici, soprattutto internamente, ma molto abbordabili e dallo spessore sottile. 

38

Volete toccare con mano prima di acquistare? Non c’è problema perchè tante sono le tipologie che possiamo trovare nelle librerie, sopratutto catene come La Feltrinelli e Mondadori, in tutte le città e nei centri commerciali.
Prima tra tutte Moleskine, oramai strafamosa e adatta a chiunque, anche agli uomini (che però non la usano perchè hanno l’agenda nel telefonino… se si ricordano di aggiornarla…). Per le collezioni potete sbizzarrirvi: Snoopy, Beatles, Game of Thrones, Harry Potter, Piccolo Principe… chi più ne ha più ne metta!
Io le ho sempre scelte come agende da borsa, per me sono le migliori!
40                                 harry potter   got

Per chi invece ama la visione quotidiana della sua giornata la scelta ideale è la versione “diario giornaliero”. Una sorta di ritorno alle origini, a quando andavamo a scuola e ogni giorno occupava una pagina…
Una marca che ho notato da poco nei negozi è Akena. Spesso viene inserita in mezzo ai diari di scuola ma si addice bene anche a chi lavora perchè non ha una impostazione prettamente scolastica. I disegni di copertina sono femminili e dolci senza cadere nello stucchevole ed il prezzo è molto abbordabile. Non essendo diari grandi vanno bene anche da borsa in quanto l’elastico mantiene il tutto abbastanza compatto. 

42 43

E questo è tutto, spero di avervi dato qualche idea per l’acquisto della giusta agenda dell’anno prossimo e magari di avervi fatto conoscere qualche nuova marca nella quale non vi eravate mai imbattute!
Baci, Giu. 

Author

Ho studiato legge ma ho preferito seguire la mia creatività lavorando nella grafica pubblicitaria. Sono gattara da tutta la vita e amo il mare in tutte le sue forme. Dopotutto sono un segno d'acqua e da sempre combatto tra il desiderio di scoprire il mondo e il bisogno di stabilità. Mete preferite? Gli Stati Uniti e il Nord Europa. Rigorosamente on the road.

Rispondi